La posizione corrente:Home > Saluti

Tian Qi, erbe cinesi per prevenire il diabete

2014年01月23日 21:05 fonte:  autore: L.Ven.
Foto jimmiehome

 

Uno studio dell’Università di Chicago ha riscontrato che il consumo di una miscela di dieci erbe medicinali cinesi ha un impatto positivo nel contrastare l’insorgere del diabete e il pre-diabete.

 

Arriva dalla Cina un rimedio naturale al pre-diabete. Un gruppo di ricercatori dell’Università di Chicago, guidati dal dottor Chun Suyuan, ha condotto uno studio sulla prevenzione del diabete, riscontrando che il consumo di una miscela di 10 erbe medicinali cinesi contrasterebbe l’insorgere della malattia e il pre-diabete.

Dopo aver preso in esame 70mila persone con un’età compresa tra i 20 e i 60 anni, è stato evidenziato che non solo i pazienti cambiano con difficoltà il proprio stile di vita per controllare i valori della glicemia nel sangue, ma anche che i medicinali comunemente usati a lungo andare hanno effetti collaterali sull’apparato gastrointestinale. I ricercatori hanno poi effettuato un test su 389 volontari. Per circa un anno, a una parte di loro è stata somministrata una miscela di erbe tradizionali cinesi, detta “Tian Qi”, mentre ad un’altra parte un placebo. Al termine del test è stato rilevato che tra chi ha assunto il “Tian Qi” sono emersi 36 casi di diabete, contro i 56 del gruppo che ha assunto il placebo.

«Alcuni studi clinici controllati hanno esaminato l’impatto della medicina tradizionale cinese sul diabete e i risultati del nostro studio mostrano che questo approccio può essere utile nel rallentare la progressione del disturbo», ha spiegato il dottor Xiaolin Tong, tra gli autori dello studio e medico del Guan’anmen Hospital di Pechino. «Alcune erbe tradizionali cinesi possono offrire una nuova opzione per la gestione dei livelli di zucchero nel sangue, da sole o in combinazione con altri trattamenti», gli ha fatto eco Chun Suyuan.