La posizione corrente:Home > Saluti

Un gene rende i batteri immuni agli antibiotici

2015年11月20日 22:02 fonte:  autore: Federica Amici

È stato scoperto in Cina il gene mcr-1, che rende i batteri immuni agli antibiotici. A scoprirlo  è stato il professor Liu Jianhua insieme ai suoi collaboratori.

 

Un gruppo di ricercatori cinesi ha scoperto dei batteri comuni resistenti agli antibiotici. Liu Jianhua, professore presso l'Università Meridionale dell'Agricoltura cinese, ha dichiarato che si tratta di una scoperta estremamente preoccupante.

Gli studiosi che lavorano insieme a Liu hanno scoperto in particolare un gene che aiuta i batteri a diventare resistenti alla classe di antibiotici di tipo polimoxine. Si chiama mcr-1 ed è stato individuato in batteri comuni come l'escherichia coli. La sua presenza renderebbe incurabili le malattie provocate da questi batteri e inoltre è in grado di diffondersi facilmente.

I microbi sono stati rilevati in alcuni test su maiali e polli nella Cina del sud, dai quali è risultato che il 15% degli animali esaminati aveva il gene mcr-1. Il rapporto appare pertanto molto preoccupante.
Secondo gli studi di Timothy Welsh, il quale ha collaborato alla ricerca, molto presto gli antibiotici potrebbero diventare inutili contro questi batteri, non appena mcr-1 diventerà globale.