La posizione corrente:Home > Saluti

Un cinese su cinque soffre di apnea notturna

2016年05月26日 18:36 fonte:China News Service  autore: Daniela Baranello
Foto: China News Service/Yang Huafeng


In Cina aumentano le malattie legate al sonno come l'apnea, rischiose per la salute della persona e ai danni dell'efficienza sul lavoro, nonché probabile causa di incidenti stradali.

 

Più di un cinese adulto su cinque soffre delle comuni tipologie di apnea notturna e le malattie legate al sonno risultano in aumento, con una crescente preoccupazione per la salute pubblica, lo dice un rapporto stilato congiuntamente dai team dell'Università di Pechino e dell'Università della Pennsylvania. Il rapporto spiega che l'OSA (apnea ostruttiva del sonno), causata da una totale o parziale ostruzione delle vie respiratorie superiori, colpisce il 20,4% dei cinesi adulti, contro il 26% dei cittadini statunitensi.

I sintomi comuni sono: russare, episodi ripetuti di respiro corto o pause nel respiro durante il sonno, in genere associati a una riduzione di ossigeno nel sangue.

Secondo il rapporto intitolato Sleep and Occupational Safaty White Paper 2016, si è scoperto che l'OSA influisce sulla salute della persona e sull'efficienza sul lavoro. Inoltre, il documento rivela che l'80% degli individui affetti da OSA non ha ricevuto diagnosi o trattamenti tempestivi, per ragioni come scarsa consapevolezza della condizione, complessità del trattamento e mancanza di un medico. Il rapporto suggerisce l'uso della telemedicina per aiutare i medici di base e gli ospedali delle zone più lontane a migliorare i trattamenti.

L'insonnia, il lavoro a turni e condizioni mediche come narcolessia possono contribuire alla sonnolenza diurna. Il rapporto aggiunge che gli individui che soffrono di insonnia sono tre volte più propensi a entrare in depressione rispetto a coloro che hanno un sonno regolare e inoltre vanno incontro a maggiori rischi di incidenti stradali.

I ricercatori invitano a prestare maggiore attenzione alla qualità del sonno e, per chi ne soffre, a ricorrere all'aiuto tempestivo del medico.