La posizione corrente:Home > Moda

I fashion blogger e le celebrity influencer

2017年02月13日 22:15 fonte:  autore: Marta Cardellini
Foto da Gogoboi Instagram


Seguitissimi dal pubblico cinese, sono la nuova forma di pubblicità per i brand d’alta moda e dei veri guru nello stile. Condividono commenti e vita privata postando immagini e selfie e sono gli ambasciatori del fashion 4.0.

 

In Occidente la moda è dettata dagli stilisti e dalle case di moda, con uno spazio ristretto per i cosiddetti influencer ovvero le icone di stile in formato digitale. In Cina invece sono proprio loro a dominare la scena, considerati meglio di qualsiasi copertura mediatica o pubblicità. L’ascesa di questo fenomeno è dovuta al fatto che lo sviluppo dei blogger, in Cina, è andato di pari passo con lo sviluppo della moda di lusso: secondo la rivista Jing Daily che si occupa di analisi del settore, la categoria degli influencer avrebbe riempito il vuoto nel web prima dei brand di moda e lusso, educando letteralmente i gusti dei consumatori cinesi sulle diverse marche. Con milioni di seguaci e like i blogger cinesi fanno davvero la differenza sul web, tante le collaborazioni negli ultimi anni con i brand d’alta moda, primo fra tutti Gucci. Ottimi risultati anche per le campagne promozionali, nello scorso 2016, di Fendi e Gogoboi.

È la Exane Bnp Paribas ad aver pubblicato per questo 2017 la lista dei fashion blogger e delle celebrity influencer più noti, le due correnti principali in Cina nella cosiddetta scia degli “opinionisti”. Per la prima c’è Gogoboi in testa, il suo vero nome è Ye Si e con i suoi quasi 5 milioni di follower su Weibo è il fashion blogger più famoso della Cina. Con una passione innata per il mondo della moda ed un lavoro come editor nella rivista Grazia China, diventa popolare nel 2010 per aver postato dei commenti di stile sull’attore comico Guo Degang e sulla sua passione per il noto brand Givenchy. Commenti e like a dirotto, talmente tanti che la compagnia francese lo ingaggia come sponsor pagandolo profusamente, come ha dichiarato lo stesso blogger, per pubblicare notizie e critiche sulle celebrità che indossano il brand. Da allora una carriera tutta in discesa, con contratti nella moda e sempre più richieste. È con l’attrice Yao Chen, nominata “la regina di Weibo” per i 75 milioni di follower, che Gogoboi raggiunge la seconda popolarità: dopo aver condiviso un commento del blogger su un abito da lei indossato (tweet che ha raggiunto più di mille risposte in un solo istante), la nota attrice cinese si complimenta per il sarcasmo delicato, divertente e intelligente. Ad aggiudicarsi la medaglia d’argento Dipsy, con il suo blog da oltre 4 milioni di seguaci, mentre il bronzo è per Mr Bags o bagsbaoxiansheng, vero nome Tao Liang, con quasi 2 milioni di fan. Tre uomini per il fashion blogging cinese.

Regine del web sono invece le celebrity influencer. Al primo posto la trentenne attrice e cantante Yang Mi, al successo nel 2011 con la serie tv Palace nel ruolo di Luo Qingchuan e poi con il telefilm V Drama. La sua popolarità va di pari passo con lo stile inconfondibile e la capacità di imporsi come una vera e propria icona di stile per le ragazze cinesi: romanticismo e urban style giocano in perenne equilibrio. Le copertine di Vogue China sono sempre sue e la presenza nelle sfilate delle fashion week, anche milanesi, non si fa dimenticare. Al secondo posto troviamo l’attrice trentatreenne Tiffany Tang, conosciuta come Tang Yan e poi la bellissima Fan Bingbing, eletta lo scorso anno come la celebrità più ricca della Cina dal 2006 e prima per dieci anni consecutivi nella lista di China Forbes.