La posizione corrente:Home > Notizie

Chengdu al top delle città più felici della Cina

2017年12月11日 19:02 fonte:  autore: Marta Cardellini


Fra le caratteristiche prese in considerazione ci sono l’istruzione, i servizi, l’ambiente e le opportunità che la città riserva per il futuro. A primeggiare quest’anno è Chengdu, seguita da Hangzhou e Ningbo, rispettivamente al 2º e 3º posto

  

Chengdu, nella provincia del Sichuan, è stata eletta come la “città più felice” della Cina per il 2017 dalla rivista Oriental Outlook, che per l’11esimo anno consecutivo ha pubblicato la lista delle 10 città più felici del paese. Ad essere prese in considerazione sono state categorie come l’istruzione, la qualità della vita, l’occupazione, l’ambiente e la sicurezza pubblica, votate tramite un questionario a cui hanno partecipato 13,95 milioni di persone.

Wang Qiguang, vice caporedattore di Oriental Outlook, ha spiegato che l'elenco mostra che l'urbanizzazione in Cina ha portato a miglioramenti significativi negli ultimi 5 anni in particolare per quanto riguarda le ​​piccole città, in aree fra cui l'istruzione, l'occupazione e l'assistenza medica.

«La felicità dei residenti di una città dipende dalle loro condizioni di vita, dall'ambiente e dai servizi pubblici, e dalla loro percezione di come possono beneficiare delle opportunità future della città», ha riferito Wang. «Nella città di Chengdu l’industria high-tech è stata un grande motore per il lavoro dei giovani e ciò ha reso le persone ottimiste sul proprio futuro» ha proseguito.

A seguire, dopo Chengdu, ci sono: Hangzhou, Ningbo, Nanjing, Changchun, Xian, Changsha, Taizhou, Tongchuan and Xuzhou.

Uno dei dati sorprendenti è stato quello relativo alla penultima città di Tongchuan, 522 milioni di abitanti nella provincia dello Shaanxi, che per la prima volta è apparsa nella lista. Nota per dipendere dalle miniere di carbone, in pochi anni si è trasformata in una città  promotrice di industrie eco friendly.