La posizione corrente:Home > Spettacoli

Luci dalla Cina torna a Milano

2018年10月05日 16:47 fonte:Istituto Confucio Milano  autore: redazione

 

Dopo il successo del primo anno, il Festival "Luci dalla Cina" torna a Milano al Cinema Beltrade con tre documentari sulla Cina

 

Anche quest'anno l'Istituto Confucio dell'Università degli Studi Milano rinnova la collaborazione con il Festival "Luci dalla Cina" portando a Milano tre documentari dell'ultima edizione di novembre 2017.

I film scelti (La mia terra di Fan Jian, L'altra metà del cielo di Patrick Soergel e Il nostro canto di Qin Xiaoyu-Wu Feiyue) ci accompagnano in un viaggio coraggioso e appassionante in una Cina inedita. Sono storie di tutti i giorni, di persone comuni che attraverso il loro quotidiano ci aiutano a comprendere un paese straordinariamente complesso. La contemporaneità è al centro, ma le storie vengono narrate mantenendo sempre una finestra aperta sulla storia.

Ospite della seconda edizione milanese sarà Markus Nikel, consulente editoriale RAI per le produzioni internazionali e advisor per l'Europa del Festival del documentario di Guangzhou, che parlerà di come il documentario rappresenti uno strumento utile per avvicinarsi a un grande paese come la Cina. Partendo da due classici italiani, quali La Grande Muraglia di Carlo Lizzani e Zhonguo Cina di Michelangelo Antonioni, Nikel ci racconterà il suo personale incontro con il Paese di Mezzo attraverso il documentario, e in particolare attraverso il documentario sociale cinese.

L’incontro, a ingresso libero, si terrà martedì 23 ottobre, alle ore 10.30, nell’aula P3 del Polo di Mediazione Interculturale e Comunicazione (Piazza Indro Montanelli 1, Sesto San Giovanni) ed è organizzato dall’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Mediazione Linguistica e di Studi Interculturale e il Festival “Luci dalla Cina”.

Da anni l’obiettivo di “Luci dalla Cina” è quello di contribuire a far conoscere meglio questa Cina in divenire, fatta di milioni di piccole-grandi vite, di persone che ogni giorno cercano di trovare il loro posto nella società.

Il Festival è organizzato da ID-Cultura editoriale e comunicazione Srl con il coordinamento di Markus Nikel, consulente editoriale RAI per le produzioni internazionali e advisor per l'Europa del Festival del documentario di Guangzhou, in collaborazione con l’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano.

I documentari verranno proiettati presso il Cinema Beltrade (via Nino Oxilia 10, Milano) in versione originale con sottotitoli in italiano.