La posizione corrente:Home > Scambi italo-cinesi

China Week Milano, artisti a confronto

2018年10月09日 20:35 fonte:  autore: Daniela Baranello


A partire dal 4 novembre nel capoluogo lombardo un grande evento dedicato allo scambio culturale e musicale italo-cinese

 

Una settimana tutta dedicata alla musica e allo scambio musicale e culturale fra Italia e Cina quella della China Week, che si terrà dal 4 novembre a Milano, organizzata da Long Morning Music, l’agenzia del Marco Polo della musica Zhang Changxiao, in collaborazione con la stazione radiofonica di Milano Radio Popolare, il Centro di sviluppo e scambio culturale italo-cinese, l’associazione artistica Mandorla e altre organizzazioni. Fra gli eventi, che in realtà si protrarranno per l’intero mese di novembre, il Mandorla Music Festival, che darà spazio a noti personaggi dello scenario musicale cinese come Su Yang e Luo Qi e anche ad alcuni nomi del panorama musicale italiano. Lo scopo è quello di promuovere la musica cinese. La prima giornata in particolare sarà tutta a sfondo musicale, mentre durante il resto dei giorni si terranno forum di letteratura e andranno in scena spettacoli nazionali cinesi.

L’Italia e la Cina sono due Paesi dall’antica cultura e hanno un lungo rapporto di amicizia e scambio, iniziato attraverso l’antica Via della Seta e rafforzatosi fino ad oggi, ancor più con i recenti sviluppi della Nuova Via della Seta. Da parte della Cina c’è sempre stato un forte interesse per l’Italia e l’arte italiana, la musica italiana è entrata nel cuore dei cinesi con i grandi tenori come Pavarotti e Bocelli e pian piano negli ultimi anni con i grandi cantautori del panorama musicale italiano. D’altra parte, il popolo italiano è sempre stato affascinato dalla cultura cinese, ma solo di recente ha iniziato a conoscerla un po’ di più e c’è ancora molto lavoro da fare.

China Week inizierà proprio con il festival musicale, che vedrà alternarsi sul palco noti musicisti, cantautori e gruppi provenienti dalla Cina e dall’Italia, fra cui anche i 7Grani. I giorni dal 25 al 29 novembre, invece, vedranno rappresentanti delle varie province cinesi esibirsi in spettacoli di cultura tradizionale cinese locali come opere teatrali, numeri acrobatici, danze.

Il 4 novembre l’evento si terrà nella sede milanese dei Magazzini Generali (via Pietrasanta, 16), dalle 20:00 alle 3:00; per i forum e gli spettacoli cinesi successivi gli orari sono ancora da definirsi. Per il Mandorla Music Festival del 4 novembre il costo del biglietto ordinario è di 20 euro, per l’area privata 30 euro e per l’area VIP+ Star meeting 100 euro, acquistabili tramite Ticketone o direttamente dagli organizzatori.